Metodi per perdere peso: il rimedio arriva dall’India!

Perdere peso in modo efficace e naturale è il sogno di molte persone. Da qualche tempo è finalmente possibile grazie alla Garcinia Cambogia, l’estratto di una pianta del Sud-Est asiatico che sta davvero spopolando, e con risultati sorprendenti. A diffondere questo prodotto è stato un famoso medico statunitense, conosciuto al pubblico come Dottor Oz. Nel suo programma televisivo il medico ha spiegato le proprietà di questa pianta, detta anche Gummi Gutta, sostenendone l’efficacia anche con i risultati riscontrati da diverse ricerche scientifiche.

Gummi Gutta: come si compone e quali sono gli effetti?

Intorno agli anni ’60, alcuni ricercatori scoprirono che nella pianta indonesiana, e più precisamente nella buccia del frutto, era presente una sostanza altamente benefica, ovvero l’acido idrossicitrico. L’HCA, in particolare, inibirebbe l’appetito favorendo anche l’eliminazione dei grassi in eccesso.

Oltretutto, la sostanza sembrerebbe aiutare l’organismo a combattere i disturbi dell’apparato digerente, fungendo da gastro protettore e migliorerebbe persino l’umore. Tutto ciò significa essenzialmente che, assumendo regolarmente la Gummi Gutta nelle dosi consigliate, tutto il nostro organismo si rigenererà in modo positivo.

Come ti accennavo, l’efficacia di questo metodo dimagrante è stata dimostrata da diverse ricerche scientifiche, condotte sia sugli animali che sugli esseri umani. Seguendo semplicemente uno stile di vita sano, costituito da una buona alimentazione e da un po’ di movimento fisico, si possono perdere diversi kg in un mese.

HCA: dosaggio e controindicazioni

Partiamo dalle cattive notizie che è poi ciò che i consumatori vogliono sapere prima di ogni altra cosa. Ebbene, sembrerebbe proprio che non ve ne siano. La Gummi Gutta, oltre ai comprovati benefici, è una sostanza naturale al 100% e non è mai stata riscontrata, almeno fino ad oggi, alcuna controindicazione.

Chiaramente, soggetti come donne in gravidanza o persone affette da particolari disturbi, dovranno prima consultare il proprio medico.

Per avere dei risultati visibili in poco tempo, occorre assumere 1500 mg di HCA al giorno, suddivisi in 500mg prima di ogni pasto (circa mezz’ora prima). Il massimo oltre il quale è sconsigliato eccedere è di 3000 mg.

E’ importante fare molta attenzione al fornitore al quale ci si rivolge per acquistare la sostanza. Come puoi ben comprendere, un prodotto molto richiesto può dare vita a speculazioni commerciali, a danno dei consumatori. Attualmente, la sostanza è acquistabile solo tramite internet e dovrai assicurarti che sia costituita da HCA per almeno il 50%.

Ad ogni modo, sempre sul web, potrai consultare una serie infinita di opinioni di coloro che hanno provato l’estratto, e scegliere come e quando provare in completa autonomia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *