I 5 motivi per cui visitare Roma

Roma: la capitale italiana con una storia alle spalle davvero intensa ed importante.

Definita anche come la “Città eterna“, è tra le mete turistiche più amate al mondo. E basta un solo sguardo per capirne il motivo.

Monumenti, arte, cultura, progresso, locali e religione sono solo alcuni degli aspetti che andrebbero approfonditi a lungo parlando di questa città.

Le cose da vedere a Roma sono davvero milioni, e per non rischiare di perdere nemmeno un po’ della sua magia è bene organizzarsi al meglio.

Ma cosa rende questa città così attraente? Perché Roma dovrebbe essere vista almeno una volta nella vita?

Cerchiamo di analizzare queste domande insieme.

Roma: 5 motivi per visitarla

La città di Roma ha alle spalle una storia di ben oltre 2700 anni.

Poche sono le città che possono vantare un passato così lungo, e soprattutto così intenso e glorioso.

Non esiste libro di storia in tutto il mondo in cui non venga nominata la capitale italiana. Ovvio quindi che poi, il resto del mondo, si incuriosisca e voglia scoprirla dal vero.

Ma anche gli italiani stessi sono ben consapevoli della bellezza e dell’importanza di questa città, infatti, il turismo nazionale interno fatto verso Roma è davvero intenso.

E tu hai già visitato questa magnifica città?

Se la risposta è no, ora ti daremo 5 motivi per cui devi assolutamente inserirla nei tuoi prossimi viaggi.

Roma: la sua storia

Uno dei motivi principali in realtà lo abbiamo già un po’ accennato, stiamo parlando della sua grande storia.

Il bello di Roma è dato dal fatto che, questa storia, la sia respira in ogni suo angolo.

Resti antichissimi dell’Antica Roma sono perfettamente inseriti nella Roma attuale, e questo connubio crea un viaggio nel tempo contemporaneo che deve assolutamente essere vissuto.

Roma: le sue piazze

Tutto si può dire, ma non che Roma non abbia piazze.

Piazza Navona, Piazza Spagna, Piazza Venezia, Piazza del Quirinale, Piazza della Rotonda, Piazza Popolo, Piazza San Pietro, Campo dei Fiori e la lista potrebbe ancora continuare per molto.

Ogni piazza ha poi i suoi punti di forza, che sono dati da chiari elementi architettonici e storici creati dai più grandi architetti ed artisti italiani.

Roma: la sua cucina

Dopo una lunga passeggiata tra le numerose piazze di cui abbiamo appena parlato nel paragrafo precedente, sicuramente l’appetito sarà davvero molto.

La tradizione culinaria di Roma non deluderà le tue aspettative.

L’amatriciana, la carbonata, la pasta cacio e pepe, la coda alla vaccinara, i supplì, l’abbacchio sono solo alcuni dei piatti che potrai assaporare.

Roma: la moda

Il bello di Roma è dato anche dalle sue contraddizioni interne: da un lato resti antichi e tanta storia, dall’altro negozi e location in cui regna la moda e la mondanità.

Roma è fatta anche da intere vie di negozi di alta moda, la più nota è sicuramente Via Condotti.

Una passeggiata ad ammirarne almeno le vetrine è sicuramente d’obbligo.

Molti anche i locali in cui potrai vivere momenti di svago e divertimento.

Roma: la sua arte

Infine, ma non per importanza, l’enorme patrimonio artistico che Roma possiede.

La Cappella Sistina, solo per citare uno dei suoi grandi capolavori.

Moltissimi i musei e le gallerie in cui potrai ammirare opere d’arte uniche al mondo.