Droni professionali: come sceglierli

Il successo dei droni nasce come soddisfazione di una grandissima passione per i modellini di velivoli, molto diffusa tra le persone comuni. Il loro uso era quindi legato ad un hobby. Tuttavia, con il passare del tempo, i droni sono diventati dei veri e propri strumenti utilissimi per lavorare. Da un oggetto per appassionati, ad uno strumento professionale. Oltre al cambio d’uso finale del prodotto, ovviamente si sono anche modificate di conseguenza le caratteristiche fondamentali, andando sempre più incontro alle esigenze professionali degli acquirenti.

Sono quindi nati i cosiddetti droni professionali, tra i quali possiamo citare i droni DJI, che supportano professionisti dei settori più diversi, da quello agricolo a quello di tutela e protezione del territorio. Con le caratteristiche tecniche, ovviamente, sono aumentati anche i costi di questi dispositivi, che si collocano nella fascia di prezzo medio alta.

Si può decidere di acquistare un drone professionale per motivi diversi. Sarebbe consigliabile, prima di procedere all’acquisto, vagliare con calma quali potrebbero essere le ragioni per cui un drone potrebbe dare un valore aggiunto alla propria attività professionale. Soltanto così si riusciranno a vagliare con un certo criterio le mille opzioni possibili.

I droni infatti possono avere da tre fino a otto motori. Allo stesso modo la capacità del carico, i motori, il telaio, la centralina di bordo, la tecnologia utilizzata e moltissime altre specifiche tecniche possono variare e con loro anche le caratteristiche generali del drone.

Col continuo evolversi dell’industria tecnologica, oggi un drone per ripresa video aerea, con un sistema di stabilizzazione serio, che può essere guidato con facilità, si può acquistare a prezzi decisamente accessibili.

Ci sono comunque alcune caratteristiche che i droni professionali hanno quasi sempre. Si tratta innanzitutto di una buona videocamera, per riprendere le immagini in buona definizione. Poi di solito viene fornita un’applicazione per smartphone o tablet, che consente di scaricare le immagini. Infine non bisogna sottovalutare l’importanza di una batteria di lunga durata e di un buon sistema di stabilizzazione.