Come guadagnare on line con i post sponsorizzati

Internet è una vetrina importante, poiché consente con pochi clic e quasi a costo zero, di raggiungere enormi quantità di persone. Se poi si entra nell’ottica delle vendite, si tratta di potenziali clienti, ai quali si può fornire il consiglio giusto al momento giusto. Blog, siti, social ormai sono parte della vita quotidiana di tutti noi e, nel bene e nel male, influenzano le nostre scelte della vita di tutti i giorni, piccole e grandi. Dalla scelta di ciò che indossiamo a quella di ciò che mangiamo, fino ai consigli sui libri o sui film da andare a vedere. Il web crea grandi e piccole comunità nelle quali gli scambi di informazioni sono preziosi e spesso più efficaci di molti altri strumenti ormai vecchi.
Questi dettagli non sono sfuggiti a moltissime aziende, piccole e grandi, che oltre alla pubblicità in tv si affidano al web per suggerire ai potenziali clienti l’acquisto giusto al momento giusto. Così sono nati i cosiddetti post sponsorizzati, con i quali è possibile guadagnare on line facilmente e in modo diretto. I post sponsorizzati sono scritti dietro commissione di uno sponsor (da qui il nome di questi post) che intende proporre o suggerire l’acquisto di un determinato prodotto a un certo tipo di clientela.
Spesso appaiono sui blog più seguiti, con l’intento di raggiungere un determinato e specifico target. Se ad esempio intendo sponsorizzare un particolare prodotto alimentare, proporrò un post su uno dei blog di cucina più gettonati, in modo che gli appassionati di questo settore possano leggerlo direttamente sulle loro pagine preferite. Chi scrive blog, chi prepara questi posto sponsorizzati, ovviamente deve cercare di mantenere una linea di obiettività e naturalezza, perché il post non appaia come mera pubblicità. Uno dei suggerimenti più comuni per chi scrive post sponsorizzati è quello di tentare di personalizzarli, in modo che lo stile resti inconfondibile.
Fonte: monetizzare.com